Cave del Comune

L’economia della zona è in gran parte orientata l’escavazione dei marmi, ma le più antiche ragioni di lavoro e di attaccamento degli abitanti a questa terra, impervia ed isolata fino a pochi decenni addietro dal mondo, vanno ricercate nelle sconfinate selve di castagni, nei boschi secolari di faggi e di querce, nelle terre ricche di viti e di oliveti che attorniano pieve S. Lorenzo, Pugliano, Antognano; senza contare i vastissimi pascoli che nutrivano ai primi del 900 ben 4500 capi di bestiame. E di quanto siano stati la ricchezza che per secoli e millenni ha determinato l’espansione demografica dei centri abitati e la nascita di altri paesi; come ad esempio Gramolazzo, lo dimostrano le liti, talora violente e sanguinose, avutesi a più riprese ed in epoche tra loro lontane, tra gli uomini di Minucciano e quelli di Vinca.
Liti queste che nel medioevo parvero definitivamente superate dalla pace stipulata fra le due comunità nel 1274, mentre ripresero con maggiore violenza nel 1552 quando gli abitanti di Vinca rubarono ai Minuccianesi ben 472 fra pecore e capre, per riaffacciarsi di nuovo nel sec. diciassettesimo, nonostante le molte stipulazioni di confini e l’intervento diretto del governo Lucchese. Storia quindi di importanti e ben organizzate comunità pastorali quella di Minucciano e dei suoi paesi, valida di esperienze che esercitarono l’innato spirito di libertà degli abitanti e il loro adattamento a qualsiasi forma di lavoro che avesse come presupposto la terra di origine.

CAVE DI MARMO

Cave di Marmo nel bacino marmifero di Orto di Donna

CAVA A

CAVA B

CAVA C

CAVA D

CAVA E

CAVA F

CAVA H

CAVA I

CAVA L

ortodidonna.jpg

Cave di Marmo nel Bacino Marmifero dell?Acqua Bianca

CAVA SCAGLIA –  BARDIGLIO

CAVA CAMPACCIO

CAVA BACOLAIO

CAVA FREDDIA

CAVA PUNGITOPO

CAVA CARCARAIA

CAVA PIASTRAMARINA

 

acquabianca.jpg

 

Attualmente sono disponibili le seguenti cave:

Bacino Acquabianca :

 

Cava Pungitopo

 

Bacino Orto di Donna:

 

Cave: “A” – “B” – “C” – “D” – “E” – “I” – “L”-.

 

Per maggiori informazioni contattare l’Ufficio Cave del Comune di Minucciano al n. 0583/694073